Hot Image Slider

Supplica alla celeste Madre dei Lattani

Salve, o Maria, celeste Madre dei Lattani, inclita Patrona della Diocesi di Teano-Calvi REGINA DEL MONDO: piena di grazia e benedetta fra tutte le donne, celeste sorriso elargito da Dio, a confronto dei poveri figli di Eva.     Umilmente genuflessi davanti alla Tua prodigiosa Immagine , con filiale trasporto e sconfinata fiducia ci stringiamo a Te e non Ti lasceremo finchè l'anima nostra non senta la potenza trasformatrice della Tua benedizione.     Non vedi, forse, le cocenti lacrime della nostra povera vita, le nostre sofferenze e i tanti bisogni spirituali e corporali che ci angustiano?     Porgi anche a noi, da codesto trono di misericordia, la Tua mano consolatrice.     Ci sollevi il Tuo dolce sorriso, poichè,dopo Dio, solo dal Tuo cuore di Madre speriamo conforto.Il Tuo favore, mai affievolito, sia per noi, che con fede Ti invochiamo,sorgente di letizia e di pace.     Guarda alle nostre angoscie e presentale a Tuo Figlio. Da lui Ti viene ogni potere di trasformare in grazia tutto il nostro soffrire.     Da te benedetti e consolati, canteremo la Tua misericordia, Ti ameremo di più e sempre di più Ti invocheremo: o Maria, Regina del Mondo, abbi pietà di noi. Amen.     (indulgenza parziale)

Preghiera Sant'Antonio da Padova

O Dio, Padre buono e misericordioso, che hai scelto S.Antonio come testimone del Vangelo e messaggero di pace in mezzo al tuo popolo, ascolta la preghiera che ti rivolgiamo per sua intercessione.     Santifica ogni famiglia, aiutala a crescere nella fede;conserva con essa l'unità, la pace, la serenità.     Benedici i nostri figli, proteggi i giovani.     Soccorri quanti sono provati dalla malattia, dalla sofferenza e dalla solitudine.Sostienici nelle fatiche d'ogni giorno,donandoci il tuo amore.Amen.

Preghiera Maria SS. dei Lattani

Salve, o Maria, celeste Madre dei Lattani e  Regina del Mondo! Con la luce dei tuoi prodigi da secoli attiri presso questi Tuo trono di misericordia folle di pellegrini, che accorrono fiduciosi ai Tuoi piedi per confidarTi i loro affanni e chiederTi le desiderate grazie.

Anche noi, Tuoi esuli figli, oppressi da tante afflizioni e calamità, con viva fede a Te ricorriamo.     Per amore del tuo diletto Figlio e per i dolori generosamente per noi sofferti, umilmente Ti supplichiamo, o Madre, di ottenerci la grazia...che ardentemente desideriamo.Amen.     Salve, Regina.

(con approvazione ecclesiastica)

SantuarioLattani.it