Hot Image Slider

adorazione

Al centro della scena è la Vergine seduta, in atto di reggere i lembi del lenzuolo dove  giace il nudo corpo roseo del Bambino Gesù.Un manto bianco, che contrasta con il rosso della veste, le cinge il capo reclinato verso destra in una posa di amorevole contemplazione. A stringersi in un semicerchio attorno alla mangiatoia accorrono i pastori: sul lato destro un uomo di profilo, dalla testa calva e dal volto barbuto, si impone con il suo corpo modellato dal chiaroscuro che ne evidenzia la muscolatura; oltre il torace nudo si scorge il pesante manto drappeggiato di color rosso carico, sorretto da braccio destro piegato a portare la mano al petto, mentre l'altra, la sinistra, è impegnata a sostenere un cesto di doni. Dietro vi è una donna di cui scorge solo il profilo incorniciato in un manto azzurro.

Sul lato sinistro il corpo del bue, dalle forme arrotondate e fortemente illuminate, domina il primo piano, relegando ad uno secondario la figura dell'asino, di cui compare solo il viso. Due figure di giovani dai capelli biondi si inginocchiano ad adorare il Bambino: il più piccolo gli bacia i piedi, mentre l'altro si rivolge allo spettatore con un gesto di invito a partecipare all'evento. Alla destra di Maria, su di un piano più arretrato, sta seduto S.Giuseppe, recante sull'abito un manto marrone che gli avvolge il corpo come una spirale; la mano destra poggia sulla sinistra, rivolge lo sguardo verso il Bambino con il capo chino.Nella parte superiore della scena gruppi di angioletti si librano nell'aria, investiti dalla luce che filtra dalle nuvole, ad annunciare l'evento, sostenendo un cartiglio che recita:"Gloria a Dio nell'alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volontà"(trad.).

Le figure degli alti si stagliano su uno sfondo paesaggistico dove domina l'immagine di una colonna

SantuarioLattani.it