Hot Image Slider

 
ceramiche

Il cosiddetto "refettorio piccoli", ubicato iu una parte non visibile della zona riservata alla clausura, conserva, in giacitura secondaria, un importante maiolicato. Si tratta di un rivestimento parietale con decorazione ad ornato ricorrente.

L'area centrale è delimitata in alto da un motivo a treccia in nero, giallo e verde, inglobante delle rosette, e, in basso, da un motivo geometrico a quadratini neri e serie di archetti scuri su sfondo giallo. Il decoro centrale,realizzato con l'alternarsi di quattro mattonelle smaltate (riggiole), è a grandi rosoni alternati ad ornati vegetali.I colori utilizzati sono il giallo, il verde, il bruno-nerastro, il blu e l'arancione. L'ornato ricorrente è interrotto al centro della parete da un pannello, formato da 36 mattonelle con smalto bianco-opaco su cui è dipinto uno stemma religioso, sormontato da un acorona e con insegne francescane. Questo, in alto, supera la cornice a rilievo, delimitante la fascia parietale rivestita, e si caratterizza per la tavolozza in stile compendiarlo, evidenziando un gradevole contrasto con l'ornato più marcato del restante rivestimento maiolicato.

L'opera, quasi sicuramente descrive una produzione napoletana, databile al XVII secolo.

SantuarioLattani.it